Mozzagrogna, in arrivo illuminazione a energia solare nei pressi del castello

La contrada, non servita da rete elettrica, avrà la luce anche di notte

Lampione a energia solareMOZZAGROGNA - Arriva l'illuminazione stradale a energia solare nel comune di Mozzagrogna. Grazie all'installazione di sette apparecchi Philips SunStay Ble Stand Alone con tecnologia Bluetooth, l'amministrazione intende potenziare la sicurezza di alcune zone in precedenza non illuminate, come contrada Castel di Sette, nei pressi del Castello medioevale.
"Visto l’interesse storico del sito - spiega in una nota Signify, la ditta che installerà i nuovi lampioni - e la sua impossibilità di allacciarsi alla rete elettrica, sono stati scelti 7 apparecchi che sfruttano l’energia solare per illuminare quei luoghi in cui l'accesso all'elettricità è assente, instabile o oneroso e sono in grado di consentire un’installazione rapida e rispettosa dell’ambiente e del paesaggio circostante". "La batteria è sostituibile, - continua l'azienda leader nell'illuminazione a energia rinnovabile - al pannello solare e al controller di carica integrati e non è necessario effettuare scavi per il passaggio dei cavi.
Gli apparecchi Philips SunStay sono dotati di un elegante e compatto corpo in alluminio pressofuso che garantisce resistenza nel tempo e un’eccellente dissipazione del calore. Sono, inoltre, in grado di garantire efficienza e semplicità di gestione e manutenzione grazie al controller di carica integrato, alla funzione di autodiagnostica con indicatori LED di carica ed esaurimento batteria e all’interfaccia Bluetooth, che permette il collegamento tramite mobile app di monitorare lo stato degli apparecchi e programmare a piacere i profili di regolazione".
“Potenziare la sicurezza dei cittadini - ha commentato il sindaco Tommaso Schips - portando l’illuminazione stradale anche nelle zone vicine al Castello medioevale di Septe rappresenta un punto fondamentale del nostro progetto di relamping, ma anche una grande sfida vista l’assenza della rete elettrica. Si tratta, infatti, di una località di grande valore storico, molto amata e frequentata, anche per la presenza di numerosi percorsi pedonali e ciclabili. L’Amministrazione - continua il sindaco - ha colto negli apparecchi a energia solare l’opportunità di aumentare la sicurezza dei cittadini e, allo stesso tempo, di salvaguardare il nostro territorio attraverso un sistema di illuminazione all’avanguardia e sostenibile ”, .
“Siamo davvero orgogliosi di avere reso possibile il completamento del progetto di relamping del comune di Mozzagrogna grazie agli apparecchi Philips SunStay, in grado di potenziare la sicurezza dei cittadini portando l’illuminazione anche in strade e luoghi pubblici di difficile accesso alla rete elettrica, con un minore impatto sull’ambiente e sul paesaggio circostante”, ha dichiarato Mario Giordano, Head of Public & Government Affairs Signify Italia, Grecia e Israele.

 

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     
     

    Chiudi
    Chiudi