CHIUDI [X]
 
Atessa   Attualità 05/05

Atessa, l’Usb di Ma srl dice no all’aumento dei ticket mensa, scivolata del potere d’acquisto

Proclamate 2 ore di sciopero per domani, si chiede il rinnovo del contratto

ATESSA - Alla MA srl di Atessa (ex Blutec ed ex Ingegneria Italia), da alcuni mesi, è aumentato il
costo della mensa. Per poter avere un pasto completo, i lavoratori
sono costretti a pagare 2 euro in più, di tasca loro. Il ticket giornaliero, infatti, ammonta a 7 euro
mentre l’azienda lo copre fino a 5. "Con il problema dell'inflazione galoppante, - dichiarano i rappresentanti locali dell'Unione sindacale di base (Usb), ormai vicina alle due cifre percentuali, il potere d'acquisto dei salari diminuisce giorno dopo giorno e sempre più lavoratori accusano il peso insostenibile della situazione".
"Una scelta non dignitosa: o integrare il ticket mensa di tasca propria oppure rinunciare al primo o al secondo piatto. L’azienda e gli altri sindacati presenti non possono rimandare il discorso al rinnovo del contratto integrativo di secondo livello che forse vedrà la luce in futuro poco prossimo", prosegue la nota. I tickets mensa vanno adeguati al costo del pasto completo, "anche perché in MA srl è più basso rispetto a tante altre aziende della Val di Sangro. Il discorso del contratto integrativo va affrontato, in quanto è da più di un decennio che non viene
rinnovato. Il ticket va almeno adeguato subito per non danneggiare i lavoratori", concludono. L’Usb ha proclamato due ore di sciopero su tutti i turni di lavoro per domani, venerdì 6 maggio, e "la protesta non si fermerà qui".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi

       
       

      Chiudi
      Chiudi