Fossacesia Marina, i bambini tornano ad animare la scuola dell’infanzia

Dopo i lavori necessari per la messa in sicurezza sanitaria

FOSSACESIA - A Fossacesia Marina, la Scuola dell'Infanzia ha riaperto le sue porte dopo i lavori di ristrutturazione interna per consentirne l'utilizzo nel rispetto della sicurezza sanitaria, così come previsto dalle specifiche normative che regolano l'edilizia scolastica in base alle peculiarità delle condizioni d'uso imposte dalla tutela sanitaria derivante dal contrasto al Covid-19.

Un momento di festa per i bambini e per i loro genitori, che insieme alle istituzioni scolastiche, dopo la chiusura del plesso nel marzo 2020, avevano sollecitato la messa in sicurezza delle aule. Al taglio del nastro presenti il sindaco Enrico Di Giuseppantonio, la Dirigente dell'Istituto Comprensivo, Rosanna D'Aversa, gli assessori Maura Sgrignuoli, Giovanni Finoro e Danilo Petragnani, la consigliera comunale Ester Sara Di Filippo, con delega alle tematiche relative alla Pubblica istruzione, l'ing. Alessandra Ferrante, responsabile del Settore Lavori Pubblici, Maria Dolores Veronesi, responsabile della sicurezza dell'Istituto Scolastico Comprensivo, Carlo Luciani, Presidente dell'Istituto Comprensivo di Fossacesia, le insegnanti della Scuola dell'Infanzia di Fossacesia Marina, Federica Falasca, Franca Pasquarelli e Annatilde Ciullo, le rappresentanti di classe, Carmelina Di Rado e Donatella Mancini, Michele Cefaratti e Giulio Sambuco, rispettivamente comandante e vice comandante della Stazione dei Carabinieri di Fossacesia ed i rappresentanti della Polizia Locale.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     
     

    Chiudi
    Chiudi