Fossacesia   Attualità 14/12/2021

Turismo, a Fossacesia oltre 15mila presenze nella stagione estiva

Di Giuseppantonio: "Continueremo a lavorare per migliorare l’accoglienza"

Nei mesi di luglio e agosto scorsi, sono state in totale 16782 le presenze turistiche a Fossacesia. Lo rivela l’Ufficio statistiche sul movimento turistico in Abruzzo della Regione.

Il dato si riferisce alle strutture alberghiere ed extra alberghiere nelle quali le presenze sono state 1117 dall’estero e 16782 dall’Italia. Il dato non tiene conto dell'intenso movimento inerente le numerose case private al mare, chi ha usufruito degli stabilimenti balneari per la stagione estiva e coloro che hanno raggiunto in bici Fossacesia Marina, attraverso la Via Verde della Costa dei Trabocchi.

C'è da aggiungere che a Fossacesia il numero di seconde case o case estive è tra le più alte in Abruzzo in proporzione alla popolazione residente. In queste abitazioni, negli ultimi anni si è registrato il tutto esaurito.

"Un boom, che i numeri evidenziano molto bene e che confermano per la verità una crescita che si era notata negli anni passati – commenta il sindaco Enrico Di Giuseppantonio -. Le cifre relative al 2021 dicono che a Fossacesia la ripresa dopo l’estate 2020 segnata dall’emergenza Covid c’è stata ed ha riguardato anche gli arrivi dall’estero. Tutto ciò conferma il proficuo lavoro svolto in questo ambito dall’Amministrazione comunale e delle realtà imprenditoriali locali. È chiaro - prosegue Di Giuseppantonio - che continueremo a lavorare per migliorare l'accoglienza e lo faremo in collaborazione con gli altri comuni che si affacciano sulla Costa dei Trabocchi con i quali abbiamo avviato da tempo un percorso comune in vista del completamento della pista ciclo-pedonale della Via Verde, in modo da destare l'interesse per le nostre città, per il territorio, per il patrimonio artistico, culturale, con attenzione ai sapori della tradizione ed ai prodotti tipici locali e regionali”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi

       

      Chiudi
      Chiudi