Scaricavano gasolio nel depuratore di San Vito Chietino

Dopo la segnalazione della Sasi, le indagini dei carabinieri forestali di Lanciano

Sono stati in cinque ad essere deferiti all’Autorità Giudiziaria per uno smaltimento illecito di gasolio, a San Vito Chietino, nei pressi del depuratore comunale “Renazze”.

Era stata proprio la Sasi a segnalare ai Carabinieri Forestali di Lanciano la situazione che, dopo un controllo, hanno accertato la veridicità della denuncia e scoperto uno smaltimento illecito di gasolio, in pubblica fognatura, proveniente da un vecchio serbatoio posto a servizio di un immobile in ristrutturazione e come tale sversamento, nel tempo, avesse provocato danni all’impianto di depurazione comunale compromettendone funzionalità ed efficienza. 

Sono stati dunque deferiti all’Autorità Giudiziaria cinque soggetti che, a vario titolo e con profili di responsabilità differente, hanno agito in concorso violando il Codice Penale per getto pericolose di cose e danneggiamento nonché l’art. 256 co 1 del D.vo  Lgs 152/06 per gestione illecita di rifiuti speciali pericolosi, reato che prevede l'arresto da sei mesi a due anni e l'ammenda da 2600 a 26mila euro.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi

         
         

        Chiudi
        Chiudi