Il sindaco Caravaggio all’assemblea annuale ANCI

"Un’occasione di crescita e confronto. Ora serve una spinta alla ripresa economica"

C’è anche il Comune di Rocca San Giovanni tra gli enti che hanno partecipato alla 38esima assemblea annuale dell’Anci (Associazione nazionale comuni italiani).

Gli amministratori Erminio Verì, Carmelita Caravaggio, Alessandro Romano e Dalila Melizza, in rappresentanza del piccolo borgo abruzzese, con il sindaco Fabio Caravaggio, hanno aderito all’iniziativa a Parma, che è stata inaugurata alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella e della presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati.

Il ruolo strategico dei Comuni nella fase della ripartenza post pandemia è stato il tema principale degli incontri. A confrontarsi su digitalizzazione, innovazione, competitività, cultura e turismo, rivoluzione verde e transizione ecologica, infrastrutture per una mobilità sostenibile, istruzione e ricerca, inclusione e coesione e salute – i pilastri del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza - sono stati ministri, sindaci e amministratori locali, aziende ed istituzioni.  

“È stata un’occasione di crescita e confronto – racconta il sindaco di Rocca San Giovanni Fabio Caravaggio -  ai piccoli comuni come il nostro è stata concessa l’opportunità di far arrivare al Governo centrale la loro voce, in maniera diretta ed incisiva, chiedendo lo snellimento delle procedure e l’affievolimento degli iter burocratici”. Incisiva la richiesta rivolta al Governo da parte delle amministrazioni comunali di far arrivare i fondi del Pnrr direttamente nelle casse delle stazioni appaltanti, ovvero a livello locale. “È un momento storico che richiede una spinta decisa alla ripresa – spiega il primo cittadino – bisogna quindi assegnare i finanziamenti in modo rapido e diretto”.

“Prendere parte a questi incontri è di rilevanza fondamentale per creare rapporti di collaborazione tra municipi, piccoli o grandi che siano, e Governo – aggiunge Caravaggio -. Come ha giustamente affermato il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti: abbiamo il dovere di tornare a crescere nelle città e nel Paese, ridando certezze e sicurezza agli italiani attraverso lo strumento del Recovery Fund”. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi

         
         

        Chiudi
        Chiudi