CHIUDI [X]
 
Atessa   Cronaca 06/11

Guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di stupefacenti, due patenti ritirate

73 veicoli e 86 persone controllate dai carabinieri di Atessa

Anche se i dati evidenziano un vistoso calo dei reati consumati nell’ultimo biennio, il Comando Compagnia carabinieri di Atessa ha predisposto almeno per tutto il periodo autunnale, un piano di rafforzamento nei weekend dei servizi di pattugliamento del territorio. 

Sarà attenzionata soprattutto la fascia oraria 16/22 , normalmente la più colpita dai reati contro il patrimonio e in particolare i furti in abitazione, di solito agevolati dal fatto che i proprietari non sono presenti in casa perché a fare la spesa o perché a cena fuori.

I controlli, effettuati in punti nevralgici della circolazione ma anche nelle frazioni isolate, hanno interessato vari comuni, in particolare i territori delle Stazioni carabinieri di Archi, Paglieta e soprattutto Atessa. Otto le pattuglie impiegate sul territorio, 73 i veicoli e 86 le persone controllate.

Sul versante della sicurezza stradale, diverse le violazioni contestate al Codice della Strada, tra cui due persone denunciate in stato di libertà per guida in stato d’ebrezza alcolica e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

A Paglieta, il Nucleo Radiomobile di Atessa ha denunciato in stato di libertà F.D.R, un operaio 34enne di Paglieta. La persona, nel corso di controllo alla circolazione stradale alla guida della propria autovettura Mercedes Cls 320, sottoposto a test alcolemico poiché evidenziava i classici sintomi dell’ebrezza, è risultato positivo con tasso quasi 4 volte superiore al limite consentito. Patente di guida ritirata e autovettura sottoposta a sequestro amministrativo. 

Ad Archi, invece, i carabinieri hanno deferito in stato di libertà alla competente Autorità giudiziaria di Lanciano per guida sotto gli effetti di sostanze stupefacenti, E.E.P 30 anni, poiché sottoposto ad accertamento tossicologico è risultato essere positivo ai cannabinoidi. L’accertamento era scattato per la sintomatologia sospetta evidenziata dal 30enne alla guida ma anche perché a seguito di perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di 0.15 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, mentre 0,20 grammi della stessa sostanza è stata rinvenuta nella disponibilità del passeggero, un 33enne di Archi. Entrambi sono stati segnalati alla Prefettura di Chieti ai sensi dell'art. 75 del D.P.R 309/90 in quanto assuntori di sostanze stupefacenti. Patente di guida ritirata e autovettura sottoposta a sequestro amministrativo.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi

         
         

        Chiudi
        Chiudi