CHIUDI [X]
 

Patto territoriale e sviluppo turistico, i sindaci incontrano gli operatori del settore

L’incontro lunedì 8 novembre alle 17 a Santa Maria Imbaro

Un incontro per discutere dello sviluppo turistico del territorio coinvolgendo gli operatori del settore. È questo l'obiettivo dell'iniziativa di lunedì 8 novembre, che ha come promotori i sindaci di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, Rocca San Giovanni, Fabio Caravaggio, e San Vito Chietino, Emiliano Bozzelli. Alle 17, nell'Auditorium del Patto Territoriale Sangro-Aventino in via Nazionale a Santa Maria Imbaro, i primi cittadini incontreranno gli operatori turistici e commerciali del territorio, per illustrare "un'interessante iniziativa progettuale riguardante lo sviluppo turistico costiero". Raffaele Trivilino e gli operatori del Patto illustreranno il bando per i finanziamenti ai privati.

"Abbiamo convocato la riunione – sottolineano Di Giuseppantonio,Bozzelli e Caravaggio - per esporre l'avviso pubblicato dal Patto Territoriale, destinato a interventi privati, propedeutico a un progetto pilota da candidare in risposta al Decreto Direttoriale del ministero dello Sviluppo Economico del 30 luglio scorso.

Il progetto - spiegano - riguarda interventi di piccole e medie imprese per investimenti per la realizzazione di una nuova unità produttiva o per l'ampliamento di una esistente, per la realizzazione di nuove iniziative imprenditoriali e lo sviluppo di quelle esistenti, e processi per l'innovazione dell'organizzazione. È nostro convincimento che dal confronto possano nascere proposte progettuali che possano rispondere alle esigenze del territorio, sempre più proteso a migliorare la propria offerta turistica".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi

         
         

        Chiudi
        Chiudi