CHIUDI [X]
 
Orsogna   Cronaca 01/11

Detenzione illegale di armi e stupefacenti, condannato 67enne di Orsogna

In casa dell’uomo e del figlio trovati armi e una piantagione di marijuana

È stato condannato in via definitiva alla pena di due anni e tre mesi di reclusione per coltivazione e detenzione illegale di stupefacenti, di armi e munizioni. Si tratta di C.B., agricoltore 67enne di Orsogna, già gravato da diversi precedenti.

I fatti che hanno portato alla condanno risalgono al mese di settembre di cinque anni fa, quando i carabinieri di Orsogna e del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Ortona, hanno bussato alla porta dell’uomo del figlio per eseguire una perquisizione della loro abitazione con annesse pertinenze agricole, con il sospetto di trovare una piantagione di marijuana e armi occultate illegalmente.

La laboriosa perquisizione dell’area aveva poi confermato ciò che i militari sospettavano. Nelle campagne attorno la loro casa, i carabinieri hanno trovato una rigogliosa piantagione di marijuana mentre negli annessi terreni agricoli, sono state recuperate alcune armi e munizioni detenute illegalmente. All’epoca entrambi erano stati arrestati in flagranza di reato e quindi condannati in via definitiva ma mentre il figlio ha potuto usufruire della sospensione condizionale della pena, il padre, per i suoi trascorsi con la giustizia, dovrà scontare la pena in detenzione domiciliare presso la sua abitazione di Orsogna.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi

         
         

        Chiudi
        Chiudi