CHIUDI [X]
 
Fossacesia   Ambiente 19/10

A Fossacesia più di 40 volontari ripuliscono il viale di San Giovanni in Venere

Il 17 ottobre l’iniziativa "Puliamo il mondo"

Oltre 40 partecipanti tra volontari di Legambiente Lanciano, della Protezione Civile comunale, Ispettori Ambientali e semplici cittadini. Sono questi i numeri della 29esima edizione di 'Puliamo il Mondo', che il 17 ottobre si è svolta a Fossacesia lungo la strada panoramica che dall'abbazia di San Giovanni in Venere conduce al mare.

L'iniziativa, intitolata per l'occasione 'Qualcuno la raccoglierà' è stata promossa da Legambiente, in collaborazione con l'amministrazione Comunale di Fossacesia e la Eco.Lan Lanciano. Armati di guanti, pettorina e pinze telescopiche i volontari hanno setacciato i bordi della strada, le scarpate, i prati e i parcheggi adiacenti l'abbazia, ed hanno raccolto tantissimi rifiuti abbandonati.

"Si è trattato di un importante appuntamento, un evento simbolico e fattivo che ha lo scopo principale nel promuovere la tutela dell'ambiente – ha affermato il sindaco Enrico Di Giuseppantonio -. Anche quest'anno Fossacesia ha risposto bene e mi ha fatto enormemente piacere vedere che tra i volontari vi fossero tanti bambini e ragazzi, segno evidente che anche tra loro c’è la consapevolezza che difendere e salvaguardare il territorio in cui vivono è fondamentale. Ringrazio Giuseppe Di Marco e Paola Marrollo, rispettivamente presidente di Legambiente Abruzzo e Lanciano, il presidente e gli operatori Eco.Lan, il consigliere comunale delegato all'Ambiente, Umberto Petrosemolo, per aver organizzato la manifestazione nella nostra città".  

La presidente di Legambiente Lanciano, Paola Marrollo, ha sottolineato l’impegno profuso da tutti i volontari "che hanno svolto un gran lavoro. Grazie a loro sono stati raccolti rifiuti in plastica, vetro, alluminio, bidoni, cicche di sigarette che con la loro presenza offendono uno dei luoghi più belli della nostra regione".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi

         
         

        Chiudi
        Chiudi