Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


26 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Fossacesia, consegnati agli alunni dell’Istituto Pollidori i diari della polizia di Stato

D’Aversa: "Strumento che, pagina per pagina, si rivelerà utile per la loro crescita"

"Avvicinare gli studenti delle scuole primarie alla cultura della legalità, educare al rispetto delle regole e ai valori dell'amicizia e della solidarietà, attraverso uno strumento di uso quotidiano, come può essere un diario". Così, il commissario della polizia di Stato, Lorena Di Renzo, introduce l'iniziativa che ha visto protagonisti alcuni alunni di Fossacesia. Premessa che precede la consegna delle agende 2021-2022 realizzate nell'ambito del progetto "Il Mio Diario", promosso dalla polizia di Stato, in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, consegnate questa mattina agli studenti dell'Istituto Comprensivo 'Pietro Donato Pollidori', in Piazza Fantini.

Il diario della Polizia di Stato, è stato donato agli alunni delle classi quarte dal commissario Di Renzo, accompagnata dal sindaco Enrico Di Giuseppantonio, dalla consigliera comunale delegata alla Pubblica Istruzione, Ester Di Filippo, dalla dirigente scolastica, Rosanna D'Aversa e dagli insegnanti. "Siamo particolarmente contenti che la consegna dell'agenda sia coincisa con il primo giorno del nuovo anno scolastico, salutato da tutti come una giornata all'insegna della speranza e del ritorno alla normalità, che ha segnato il rientro nelle classi di tanti bambini dopo le interruzioni e le lezioni a distanza degli scorsi mesi determinate dalla propagazione del virus – hanno detto il sindaco Di Giuseppantonio e la consigliera Di Filippo -. Ringraziamo sentitamente per questa iniziativa la Questura di Chieti e in particolare la Polizia di Stato".

"Il diario – sottolinea la D'Aversa - rientra in un progetto che riteniamo fondamentale per la formazione dei ragazzi perché attraverso l'utilizzo di personaggi vicini agli alunni come Geronimo Stilton, i supereroi Vis e Musa, o altri 'amici' a quattro zampe come Lampo e Saetta, affronta temi sull'educazione civica ed in particolare fornirà elementi sulla conoscenza della Costituzione Italiana, sullo sviluppo sostenibile e sulla cittadinanza digitale ma anche su alcune tematiche importanti come la salute, lo sport, la cura dell'ambiente, l'inclusione sociale, l'educazione stradale, il corretto utilizzo di internet e dei social network e su fenomeno di devianza giovanile come ad esempio il bullismo, il cyberbullismo. Uno strumento - aggiunge la dirigente scolastica - che, pagina per pagina, si rivelerà utile per la loro crescita".

"Siamo particolarmente contenti - conclude il sindaco - nel rivedere gli alunni nelle classi. La pandemia ci ha tenuti lontano e rivedere tanti bambini nella scuola vuol dire tornare a volersi bene più di prima. Ci auguriamo che presto tutti possiamo tornare ad abbracciarci, a cominciare proprio dai più piccoli. Un grazie alla scuola, alla dirigente scolastica Rosanna D'Aversa e agli insegnanti, sempre sensibili nell'accogliere temi di questa importanza".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi