Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


26 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Palena   Eventi 17/08

Il Castello Ducale di Palena ospita la 27ª edizione di "Jazz sotto la Torre"

Il 18 e 19 agosto alle 21.30, due serate dedicate alla grande musica dal vivo

Palena (foto di Giovanni Casacchia)Il 18 e 19 agosto, a Palena torna la rassegna "Jazz sotto la Torre", organizzata dal Comune di Palena e dal Teatro dell'Aventino. Ormai arrivata alla ventisettesima edizione, è diventata, spiegano dall'associazione, "un vero e proprio appuntamento fisso dove si ritrovano nuovi e vecchi jazzisti del panorama abruzzese con un occhio di riguardo a quelle che sono le realtà italiane più interessanti dell'Altra Musica". La manifestazione, nata dall'iniziativa di un gruppo di giovani musicisti appassionati di Jazz e dintorni, "si è sempre contraddistinta per il felice connubio tra musica ed effetti luminosi tesi a valorizzare alcuni dei punti più affascinanti del paese".

Il 18 agosto alle ore 21.30 ad inaugurare la rassegna al Castello Ducale di Palena un duo d'eccezione formato da Christian Mascetta, giovane chitarrista abruzzese affermatosi ormai in campo internazionale, e la splendida voce della cantante italo-ecuadoriana, Anna Laura Alvear.

Seguirà, il 19 agosto, sempre alle 21.30, il L.M.G - Laboratorio Musica Globale. Fondatori del gruppo sono il flautista Marco Felicioni ed il percussionista Pino Petraccia, ai quali si è aggiunto il pianista Giacomo Salario, per un progetto musicale di suoni e linguaggi tra etno-world e Jazz.

L'iniziativa si svolgerà nel rispetto delle attuale norme anti Covid -19, in caso di maltempo i concerti si terranno nel Teatro Aventino di Palena.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi