La cultura sposa il territorio: il Rotary Club Lanciano presenta gli "Aperitivi Letterari"

Dal 18 giugno, tre venerdì con Antonio Spadano, Remo Rapino e Roberto Colacioppo

I libri, il mare, la tradizione, l'agroalimentare: in una parola la cultura che sposa il territorio. È questo il fil rouge seguito dal Rotary Club Lanciano, guidato da Marcello Rovetto, che ha promosso una serie di incontri dal titolo "Aperitivi letterari sul Trabocco Turchino", realizzati in collaborazione con la Cantina Colle Moro e il Comune di San Vito.

Il primo appuntamento è per domani, venerdì 18 giugno alle ore 18.30, con Antonio Spadano, che presenterà il suo libro "L'amore che si dona". Molto atteso l'incontro con Remo Rapino, vincitore del Premio Campiello, che venerdì 25 giugno racconterà il "suo" Liborio Bonfiglio nella suggestiva cornice marinara. A chiudere il programma sarà, invece, il 2 luglio Roberto Colacioppo, maestro della fotografia, con il suo ultimo lavoro intitolato "Dove fuggono gli occhi", un pregiatissimo libro realizzato con il prezioso apporto di Ivo Saglietti, massima autorità mondiale nel campo, vincitore di 3 World Press Photo, il più prestigioso concorso di fotogiornalismo.

"Con questa iniziativa concludiamo un'annata senza precedenti - sottolinea il presidente Rovetto - che ha messo alla prova la nostra resilienza e la capacità di adattare in corsa i nostri progetti per rispondere all'emergenza e alle nuove esigenze che ha determinato. Siamo stati comunque attivi e presenti con diversi iniziative, l'ultima delle quali la partecipazione alla campagna vaccinale con la presenza di una nutrita squadra di volontari al Pala Masciangelo. Un ringraziamento ai soci, quindi, è doveroso per la disponibilità data, come lo è alla Cantina Colle Moro per gli 'Aperitivi letterari' e al Comune di San Vito per la bella collaborazione offerta".

Gli appuntamenti sul Trabocco Turchino, tutti il venerdì' alle 18.30, sono riservati a un numero massimo di 30 persone. Obbligatoria la prenotazione al numero 3929884837.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi