Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


16 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Oltre 400 dosi di Pfizer nel weekend di vaccini a Fossacesia

Nuovo turno di vaccinazione nella speranza che la palestra diventi un hub fisso

Nelle giornate del 5 e 6 giugno, nella Palestra polivalente di Fossacesia, due giorni dedicati alla somministrazione dei vaccini anti Covid 19. Tra sabato e domenica, sono previste 413 dosi di Pfizer da inoculare ad altrettanti prenotati.

La struttura sportiva della città sarà aperta agli utenti dalle ore 9 alle 13 al mattino e nel pomeriggio dalle 15 alle 18. Due le linee attive, nelle quali saranno presenti medici e personale sanitario volontario, che provvederanno ad accogliere i cittadini di Fossacesia, Mozzagrogna, Santa Maria Imbaro e Mozzagrogna.

“Con i richiami scatta un'altra importante operazione di contrasto alla diffusione del virus – afferma il sindaco Enrico Di Giuseppantonio. Un grazie particolare va alla dirigenza Asl Lanciano-Vasto-Chieti che ha risposto positivamente alla nostra richiesta. La nostra gratitudine ai medici e infermieri, in attività o in quiescenza, al gruppo comunale di Protezione Civile, che ancora una volta hanno dato la loro disponibilità per assicurare che tutto proceda nel miglior modo possibile. L'impianto sportivo - conclude - si prepara ad organizzare nuove opportunità di vaccinazione per i cittadini del territorio, in particolare i più giovani che, come è noto, proprio in queste ore hanno avuto il via libera a prenotarsi”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi