CHIUDI [X]
 

Campionato regionale endurance: a Serranella vincono Peschisolido, Di Battista e Verna

Prima tappa della competizione equestre su tre distanze: 81, 45 e 22.5 km

È andata in scena a Sant'Eusanio del Sangro, nella bella cornice del Lago di Serranella, la prima tappa del Campionato regionale endurance Fise Abruzzo. Sono stati 52 i partenti in 3 diverse categorie per il primo dei tre appuntamenti con l’Endurance in regione con il circuito Sh Tahnoon Bin Khalifa Mohd Al Nahyan Championship 2021, sponsorizzato dallo Sceicco Tahnoon Bin Khalifa Mohd Al Nahyan, esponente della famiglia reale di Abu Dhabi (Emirati Arabi Uniti), che ha investito in Abruzzo per il rilancio della disciplina.

Nella lunga prova CEN 81 km. ha vinto Antonino Peschisolido in sella a Lady By Nives, seguito da Michele Carillo con Malva dell’Orsetta e Alice Cucca con Desert Gift Stars. Nella CEN 45 km. successo per Carlo Di Battista in sella a Bloom, seconda Aurora Di Paolo su Ramses by Rashma e medaglia di bronzo per Francesco Artese con Javelot dell’Orsetta. Per i debuttanti nella 22.5 km. vittoria per Antony Verna su Intesa, seguito da Giulia Moniz su Datiromancino e Francesco Leo D’Attanasio in sella a Sisko.

A Sant'Eusanio del Sangro c'è stata una ripartenza  in gara nel totale rispetto delle norme anti-covid e con la puntuale applicazione delle nuove regole previste dalla FISE per prevenire l’herpesvirus equino, grazie anche all’attenta organizzazione della Fise Abruzzo. La federazione abruzzese ha quest'anno rinnovato il suo direttivo con il presidente Ugo Fusco, la vice presidente Benedetta Basti, il responsabile dipartimento Endurance Federico Di Matteo, i consiglieri regionali Antonio Forgione, Yari Perrotti, e i membri della Commissione Monia D'Attanasio, Rosalinda Di Marco.

Il prossimo appuntamento con la seconda tappa del calendario è fissato per il 2 maggio a Vittorito. 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi

         
         

        Chiudi
        Chiudi