Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


8 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Atessa   Cronaca 10/04

100 grammi di hashish nel giubbotto, ai domiciliari un 30enne di Atessa

Fermato durante i controlli dei carabinieri

Ieri sera, 9 aprile, i militari dell’aliquota radiomobile del Norm di Atessa hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione di sostanza stupefacente un operaio di 30 anni del posto, U.B.

L’uomo era fermo con la sua auto in un’area poco frequentata in località Monte Marcone intento a parlare con un suo amico, quando una pattuglia dei carabinieri della compagnia di Atessa in transito, vedendo le due persone appartate, ha deciso di effettuare un controllo. Il nervosismo e le incerte dichiarazioni rilasciate dalle due persone, hanno indotto le forze dell'ordine ad approfondire il controllo con una perquisizione sulla persona e al veicolo in loro uso.

Durante il controllo effettuato sul 30enne, i militari hanno rinvenuto all’interno del giubbotto un panetto di circa 100 grammi di hashish. "Vista l’ingente quantità di stupefacente, certamente non riconducibile ad un uso personale, informato il pm di turno – spiegano i carabinieri – si è proceduto all’arresto in flagranza di reato del 30enne, mentre la posizione dell’altra persona, un coetaneo di Atessa, è al vaglio dell'autorità giudiziaria".
Per l'operaio è stata disposta la misura degli arresti domiciliari nel domicilio di Atessa in attesa dell’udienza di convalida. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi