Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


8 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

"Per la stagione estiva, a Fossacesia rilancio del turismo a 360°. Parola d’ordine: sicurezza"

Di Giuseppantonio: "Fondamentale sostenere la ripartenza del settore"

Con l'estate ormai alle porte e il desiderio di ripartire dopo le limitazioni dell'ultimo anno, le amministrazioni comunali si preparano all'avvio della stagione estiva. A Fossacesia, il Comune è già al lavoro per "sostenere la ripartenza di un settore come il turismo, che ha sofferto in modo particolarmente grave le limitazioni imposte dall'emergenza sanitaria". È quanto dichiarato dal sindaco, Enrico Di Giuseppantonio, a conclusione dell'incontro con i responsabili dei vari settori comunali interessati, gli assessori e i consiglieri delegati a rendere Fossacesia accogliente, con una offerta di servizi adeguati in vista della nuova stagione estiva 2021. Importante, secondo il primo cittadino "far dialogare, mettendo in linea le migliori esperienze e capacità, pubblico e privato" per "attrezzarci in modo adeguato rispetto alle sfide che abbiamo di fronte".

La città, in particolare la zona Marina, negli ultimi anni ha conosciuto un trend di crescita positivo che l'amministrazione comunale vuole mantenere. Così come è avvenuto nell'estate 2020, anche per quella 2021 la parola d'ordine sarà sicurezza. Dai dati raccolti, Fossacesia lo scorso anno è stata una delle località turistiche maggiormente frequentate in Abruzzo ed ha registrato un numero di presenze che è andato oltre ogni aspettativa. Sono stati i giovani quelli che hanno più di tutti frequentato la cittadina, riempiendo locali da ballo, ristoranti e strutture ricettive.

"Numeri come quelli dello scorso anno ci hanno davvero stupito e fatto gioire e auspichiamo di averli anche per quest'anno, ma il Covid non è stato ancora sconfitto e purtroppo dovremo ancora farci i conti – aggiunge Di Giuseppantonio - Dobbiamo però essere fiduciosi e preparati. Come avvenuto nelle precedenti annualità, ho ritenuto dover iniziare a lavorare sin da subito per far in modo che sul nostro litorale saremo pronti per intercettare una nuova domanda di turismo. Prossimamente incontreremo in video conferenza gli imprenditori che operano a Fossacesia perché crediamo fortemente nella collaborazione di tutti, individuando con loro strumenti per iniziative utili a garantire lo svolgimento di una stagione estiva che sia sicura e allo stesso tempo ricca. Inoltre, interpellerò la Provincia di Chieti e le Ferrovie dello Stato per ampliare il numero dei parcheggi in quelle aree dove sarà possibile aprire nuovi spazi per la sosta delle auto.

Le nostre attenzioni non si limiteranno alla nostra spiaggia – sottolinea – ma saranno tese a favorire tutte le nostre eccellenze, da quelle artistiche, paesaggistiche a quelle enogastronomiche. Abbiamo un tessuto naturalistico ed agricolo notevole che può essere sfruttato per dare spazio al nuovo turismo lento, quello fatto di cammini e di prodotti tipici che raccontano il territorio in cui il turista viene a trascorrere le proprie vacanze. Il nostro obiettivo è fare in modo che Fossacesia sia una protagonista del rilancio del settore turistico a 360°, perchè il turismo porta economia e, mi permetto di aggiungere, anche un po' di spensieratezza, che di questi tempi non guasta". Nei prossimi giorni, il sindaco convocherà una riunione con la polizia municipale, le organizzazioni di categoria, e altri Enti per organizzare nel dettaglio le azioni per la prossima stagione turistico-balneare.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi