CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


12 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Festa di compleanno in piazza, i carabinieri di Torino di Sangro multano 20 giovani

Mancato uno di mascherine e divieto di assembramento non rispettato

I carabinieri della stazione di Torino di Sangro hanno sanzionato una ventina di giovani del posto che si erano dati appuntamento in una piazzetta per festeggiare il compleanno di un loro amico.

Come in altri casi accertati nei giorni scorsi dai carabinieri della compagnia di Ortona, in ultimo in un comune dell’entroterra, sono stati i residenti a segnalare al 112 l’assembramento nella piazzetta in un’area pedonale e appartata. I militari, già impegnati sul territorio nei controlli del rispetto delle norma anti Covid-19, sono intervenuti e hanno trovato circa 20 giovani senza mascherina e assembrati tra loro intenti a consumare cibi e bevande alcoliche.

"I più – spiega una nota dei carabinieri – si sono giustificati affermando che stavano solo festeggiando il compleanno di uno di loro. Sono stati tutti identificati e gli è stata quindi comminata una multa di 400 euro per l’assembramento vietato e per il mancato utilizzo dei dispositivi di protezione individuale; ovviamente l’assembramento è stato sciolto e i giovani sono stati invitati a rientrare nelle loro abitazioni".

Il comune di Torino di Sangro dopo la metà di febbraio è stato interessato da un rapido incremento di contagi, a oggi le persone positive al virus in paese sono 33.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi