CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


10 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Fossacesia, 140mila euro per la messa in sicurezza del viale di San Giovanni in Venere

Fondi del Dipartimento per gli Affari Territoriali del Ministero dell’Interno

140mila euro per la progettazione definitiva ed esecutiva degli interventi di messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico relativo al viale principale di accesso all'area protetta e al complesso monumentale di San Giovanni in Venere sono arrivati al Comune di Fossacesia dal Dipartimento per gli Affari Territoriali del Ministero dell’Interno.

Sono compresi i marciapiedi situati lungo il viale e dal parcheggio della provinciale Panoramica. “Vediamo soddisfatta una nostra richiesta avanzata in più occasioni negli ultimi anni dalla mia amministrazione per la strade d’ingresso all'abbazia, meta ogni anno di turisti e fedeli. - dice il sindaco Enrico Di Giuseppantonio - La sicurezza dei tanti che visitano il cenobio benedettino era ed è per noi una priorità. Lo dimostrano anche gli interventi, partiti da alcuni mesi, per la rimozione delle mattonelle che erano sui marciapiedi del viale, molte delle quali divelte a causa dell'innalzamento della pavimentazione provocata dagli alberi, che procedono a ritmo sostenuto. Rendere agevole e sicuro il raggiungimento dell’area monumentale ed inoltre favorire il turismo - conclude il sindaco - e la conoscenza di uno dei monumenti più belli d’Italia è per noi prioritario”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi