Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


22 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Paglieta   Cronaca 03/03

Gestione non autorizzata di rifiuti, sequestrato capannone

Oltre 1.200 tonnellate di rifiuti ammassati senza il rispetto delle normative

2.600 mq utilizzati per lo stoccaggio di materiale derivante da attività di recupero. Si tratta di un capannone sequestrato dai militari della Stazione Carabinieri Forestale di Lanciano e militari del N.I.P.A.A.F. (Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e  Forestale) a Paglieta. Gli uomini hanno rinvenuto sul posto oltre 1.200 tonnellate di rifiuti plastici, contenuti in big bags, ammassati senza il rispetto della normativa antincendio all’interno di un capannone non ricompreso nel layout aziendale. 

Il rifiuto plastico, presumibilmente destinato ad essere immesso in nuovi processi produttivi, era gestito in difformità dalle previsioni del Testo Unico ambientale.

All’indagato è stato contestato il reato di attività di gestione di rifiuti non autorizzata per cui è prevista la pena dell’arresto fino ad un anno o l'ammenda fino a 26mila euro, salvo che, a seguito di caratterizzazione da parte dell’ARTA, non dovesse emergere la pericolosità dei rifiuti.  

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi