CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


8 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Fossacesia sempre più "green": al via il bando per tre postazioni di ricarica di veicoli elettrici

Presentazione delle domande fino alle ore 12.00 del 1° marzo

Foto di repertorioFossacesia diventa sempre più "green". È stato pubblicato sul sito istituzionale del Comune (fossacesia.gov, settore Avvisi), il bando pubblico per la concessione di 3 stalli di proprietà comunale per l'installazione e gestione infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici.

L'avviso segue la delibera della Giunta comunale del 23 dicembre con la quale si dava mandato al III settore Urbanistica ed Edilizia di avviare le procedure per predisporre le linee guida e i criteri del bando, che prevede tra l'altro la manutenzione e le eventuali riparazioni da parte dell'operatore economico al quale concedere i tre stalli. Postazioni che saranno installate sul Lungomare di Fossacesia Marina, nell'area parcheggio adiacente lo stabilimento Baya Verde; nel parcheggio San Carlo, in località Villa Scorciosa; nel parcheggio di via Vittorio Bachelet, a Fossacesia città. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per il 1° marzo, alle ore 12.

"La nostra azione politica - dichiarano il sindaco Enrico Di Giuseppantonio e l'assessore Giovanni Finoro - è sempre attenta alla tematica ambientale e prosegue con costanza e determinazione in questa direzione. Il nostro lavoro è rivolto a portare valore e sviluppo sostenibile a beneficio dei cittadini e del territorio, che ha vocazione turistica e agricola".

"Ricordo - aggiunge Di Giuseppantonio - che Fossacesia è tra i primi comuni in Abruzzo ad aver recepito il DPR 380/01 nel proprio regolamento edilizio. Lo ha fatto nella seduta dell'Assemblea Civica del 21 dicembre 2018, quando decise di inserire una nuova norma del Testo unico dell'edilizia (articolo 4 del Dpr 380/2001) che vincola gli edifici (residenziali e non, sopra i 500 metri quadri e di nuova costruzione, tranne gli edifici pubblici) alla predisposizione all'allaccio di infrastrutture elettriche per la ricarica dei veicoli".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi