Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


25 febbraio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Covid, a Villa Santa Maria screening per studenti, docenti e personale dell’IPSSAR

Non sono previsti test per la popolazione, nel paese si registrano zero positivi

Si terrà nell’intera giornata di domani, nella palestra comunale, lo screening di massa per la ricerca del Covid-19 per gli studenti, gli insegnanti e il personale non docente dell’Istituto alberghiero di Villa Santa Maria.

In seguito alla riunione del Comitato tecnico scientifico regionale della scorsa settimana alla quale ho partecipato in qualità di primo cittadino – spiega il sindaco Pino Finamore – si è deciso di avviare nel nostro paese uno screening dedicato all’Ipssar, in quanto la presenza di numerosi ragazzi provenienti da cinque regioni differenti, e la loro convivenza nei convitti, aumenta le occasioni di contagio chhe nella scuola si sono già verificate”.

Lo screening, coordinato dalla Protezione Civile in collaborazione con la ASL, sarà eseguito dalle ore 9. alle 17 e qualora non si riuscirà ad esaminare tutta la popolazione scolastica dell’Ipssar, si programmerà un’altra giornata dedicata ai tamponi rapidi, probabilmente la settimana prossima. Nessuno screening di massa invece per i cittadini villesi in quanto al momento il paese conta zero casi.

La tranquillità dei ragazzi che studiano nella scuola alberghiera e delle loro famiglie è fondamentale – conclude il sindaco Finamore -  così come la serenità di chi lavora nell’istituto”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi