CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 luglio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Atessa   Attualità 10/12/2020

Atessa, apre domani il Centro Servizi al cittadino

Ospiterà Siae, Sasi ed un nuovo sportello INPS

Ospiterà uffici e attività utili per gli abitanti di Atessa e di tutta la Val di Sangro. Ci saranno: la SIAE; l'Ufficiale giudiziario; alcuni patronati; la SASI, che raddoppierà le ore di apertura al pubblico, soprattutto nei periodi di emissione delle bollette. È il nuovo Centro Servizi al cittadino che aprirà domani, venerdì 11 dicembre, in corso Vittorio Emanuele 14, ad Atessa.

I lavori, per un costo di 60 mila euro, di sistemazione dei locali, eseguiti in economia dal Comune, non hanno avuto bisogno di particolari autorizzazioni e cartellonistiche. Quello che ha richiesto particolare impegno e autorizzazioni è lo Sportello dell'INPS, novità assoluta in provincia di Chieti, che, con l'aiuto delle direzioni nazionale, regionale e provinciale dell'Istituto, sarà al servizio non solo degli atessani, ma anche dei cittadini di altri 22 Comuni.

All'inaugurazione di venerdì, che avverrà nel rispetto delle norme sanitarie, parteciperanno Luciano Busacca e Federico Fumo, rispettivamente direttore regionale e provinciale dell'INPS; Gianfranco Basterebbe, presidente della Sasi; Annarita D'Aurizio, presidente dell'associazione Commerciate.

“È una struttura - sottolinea il sindaco di Atessa, Giulio Borrelli - che ha un duplice scppo: servire meglio i cittadini di un intero territorio e contribuire a rianimare il centro storico di Atessa. Auspico, a questo punto, che il centrodestra atessano, superando atteggiamenti pregiudiziali tenuti finora, - conclude - voglia condividere con noi l'importanza di quest’opera".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi