Fossacesia, bambina positiva al covid - Venerdì 9 ottobre, chiusa la scuola dell’infanzia
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Fossacesia, bambina positiva al covid

Venerdì 9 ottobre, chiusa la scuola dell’infanzia

L'Asl 2 Lanciano-Vasto-Chieti ha comunicato che una bambina di Fossacesia, che frequenta la scuola dell'infanzia della città, è positiva al Covid 19.

Su disposizione della Asl, sono pertanto scattate tutte le procedure del caso, che prevedono la quarantena per i familiari e per tutti coloro che sono stati a contatto con la piccola.

Questa mattina si è tenuta una riunione operativa alla quale hanno partecipato i rappresentanti dell'Amministrazione comunale e dell'Istituto comprensivo, che procederà alla sanificazione del plesso e procederà anche ai controlli del personale scolastico.

“Abbiamo attivato immediatamente tutti i protocolli previsti – spiega il sindaco Enrico Di Giuseppantonio – così come indicati dalla Asl Lanciano-Vasto-Chieti e per tale ragione, ho firmato un'ordinanza che dispone la sospensione dell'attività didattica nella scuola dell'infanzia per domani, venerdì 9 ottobre, per consentire la sanificazione degli ambienti, per poi riaprire regolarmente lunedì 12 ottobre”.

Il sindaco Di Giuseppantonio e la dirigente dell'Istituto Rosanna D'Aversa, con i relativi collaboratori, terranno  costantemente monitorata la situazione, al fine di assumere altre eventuali decisioni. Sono complessivamente 5 i casi ad oggi attivi a Fossacesia, dove in queste ore si registra anche un guarito. “È necessario rialzare l’asticella di guardia – conclude il primo cittadino – e quindi esorto tutti a rispettare quanto previsto dal nuovo DPCM, ossia l’obbligo di indossare le mascherine anche nei luoghi aperti, nonché il divieto assoluto di assembramento”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi