Sant’Eusanio del Sangro, chiuso bar senza autorizzazioni sanitarie - Controlli dei carabinieri per il rispetto delle norme anticovid
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


25 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Sant’Eusanio del Sangro, chiuso bar senza autorizzazioni sanitarie

Controlli dei carabinieri per il rispetto delle norme anticovid

Nell’ambito delle attività finalizzate a contrastare la proliferazione dei contagi da covid, i Carabinieri della Stazione di Castel Frentano, unitamente ai colleghi del Nas di Pescara, opportunamente interpellati per la specialità in materia di somministrazione di alimenti, nelle scorse giornate hanno effettuato mirati controlli ad esercizi pubblici.

Sono stati controllati diversi bar, pizzerie e attività di ristorazione al fine di verificare il possesso dei titoli autorizzativi, il rispetto delle norme igieniche e delle disposizioni in materia di covid 19.

Nella circostanza, a Sant’Eusanio del Sangro, i militari hanno individuato un esercizio pubblico bar pizzeria e nel corso del controllo ispettivo è emerso che lo stesso esercitava in contrasto alle norme sulla legislazione degli alimenti e del “Pacchetto Igiene”, tenendo in esercizio l’attività senza averne comunicato l’apertura all’autorità sanitaria ed omettendo di attuare le procedure di autocontrollo e rintracciabilità delle materie prime.

A seguito di tali violazioni è stata disposta la chiusura dell’attività in questione ed al gestore, un 43enne del luogo, sono state imposte specifiche prescrizioni in materia di igiene per la risoluzione delle criticità riscontrate e contestate pesanti violazioni amministrative.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi