Oggi a Fossacesia Microchip Day - Campagna di sensibilizzazione per la registrazione all’anagrafe canina
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


22 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Oggi a Fossacesia Microchip Day

Campagna di sensibilizzazione per la registrazione all’anagrafe canina

Microchip Day oggi, sabato 3 ottobre, a Fossacesia, organizzato dal Comune di Fossacesia, dalla Asl Lanciano-Vasto-Chieti e in collaborazione con la Lida di Ortona.

L’iniziativa rientra nella campagna di sensibilizzazione per la registrazione all’anagrafe canina regionale dei cani ed è obbligatoria per legge.

“È una garanzia sia per il cane che per il proprietario. Il dispositivo, infatti, oltre a identificare gli animali, scoraggia i furti e gli abbandoni non poco frequenti. Il rispetto e la cura nei confronti degli animali – sostengono il sindaco Enrico Di Giusepantonio e l’assessore alla Tutela degli animali, Maria Angela Galante – manifesta il senso di grande civiltà della comunità fossacesiana. Come amministrazione siamo impegnati nella lotta al randagismo e ci adoperiamo per il benessere e la cura degli animali, per questo invitiamo coloro che posseggono un cane ad aderire perché l’applicazione del microchip è soprattutto un gesto d’amore e rappresenta un atto di civiltà ”.

Per adempiere all’obbligo, è possibile recarsi nell’ex scuola materna in via XXV Aprile a Fossacesia, dalle ore 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle ore 15 alle 18. È necessario presentarsi muniti di un documento di riconoscimento e del codice fiscale e dopo aver effettuato un versamento sul conto corrente postale di 10,53 euro per ogni cane posseduto, intestato a Asl 2 Lanciano-Vasto-Chieti, Dipartimento di prevenzione Servizio Tesoreria.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi