Il sindaco Di Giuseppantonio annuncia progetto Amazon sul territorio di Fossacesia - Lunedì 5 ottobre conferenza stampa
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


2 dicembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Il sindaco Di Giuseppantonio annuncia progetto Amazon sul territorio di Fossacesia

Lunedì 5 ottobre conferenza stampa

Enrico Di GiuseppantonioUna nuova puntata nella vicenda dell'insediamento di un centro e-commerce con importanti ricadute occupazionali.

Il sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, ha convocato per la mattina di lunedì 5 ottobre una conferenza stampa durante la quale "illustrerà ai giornalisti la proposta di insediamento pervenuta al Comune di Fossacesia per la realizzazione di una attività produttiva in Val di Sangro relativa a un impianto da adibire alla logistica a servizio di attività commerciali. La richiesta pervenuta è stata avanzata da una società di ricerca per conto di Amazon.com".

Il nome di Fossacesia era venuto fuori già dalle indiscrezioni delle scorse settimane come area valutata dalle società incaricate insieme a quelle di Termoli e della Puglia.

Per quanto riguarda il sito di San Salvo, quello dell'autoporto abbandonato, dopo l'imposizione di un consiglio regionale superfluo da parte della Lega (del quale, tra l'altro, non si conoscono ancora i tempi di convocazione), era emersa la possibilità che, davanti a tempistiche eccessive, l'investitore potesse dirottare su altre zone [LEGGI].

Lunedì prossimo si conosceranno ulteriori dettagli.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi