Coronavirus, 9 nuovi casi a Fossacesia. Il sindaco: "8 appartenenti allo stesso nucleo familiare" - L’appello di Di Giuseppantonio: "Senso di responsabilità"

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


26 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Fossacesia   Attualità 18/09/2020

Coronavirus, 9 nuovi casi a Fossacesia. Il sindaco: "8 appartenenti allo stesso nucleo familiare"

L’appello di Di Giuseppantonio: "Senso di responsabilità"

Nel giorno in cui si segna il picco di +54 positivi in Abruzzo, nella sola Fossacesia si contano 9 nuovi casi di Covid-19 (in provincia di Chieti sono +16). 
A darne notizia è il sindaco Enrico Di Giuseppantonio:

"Care concittadine e cari concittadini,
purtroppo il Dipartimento di Prevenzione della Asl Lanciano Vasto Chieti ci ha informato della presenza di nove casi complessivi di persone positive al Covid 19 qui a Fossacesia, di cui 8 appartenenti allo stesso ambito familiare.
La Asl ha attivato, come di consueto, tutte le misure di contenimento comprese le indagini sull’origine del contagio e sui contatti avuti. Mi sono sentito con alcuni di loro, che mi hanno riferito che, a parte per due di loro attualmente ricoverati, per gli altri le condizioni di salute sono buone e soprattutto che hanno adottato ogni più utile accortezza e precauzione per limitare al massimo la diffusone del contagio. A loro rivolgo i miei più sinceri auguri di pronta guarigione e un ringraziamento di cuore per il comportamento responsabile che hanno avuto.
A tutti i cittadini rinnovo l’appello di rispettare tutte le norme attualmente in vigore e in particolare la distanza di sicurezza, l’utilizzo delle mascherine e il divieto di assembramento.
Vi prego di avere il massimo senso di responsabilità.
Enrico, sindaco".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi