Idee, progetti e nuovi innesti per la stagione 2020/2021 dell’Unibasket Lanciano - San Giovanni in Venere e poi in piazza a Lanciano per le foto di rito

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


30 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Fossacesia   Sport 15/09

Idee, progetti e nuovi innesti per la stagione 2020/2021 dell’Unibasket Lanciano

San Giovanni in Venere e poi in piazza a Lanciano per le foto di rito

Si è tenuto domenica pomeriggio a Fossacesia, il primo appuntamento ufficiale della stagione 2020-2021 dell’Unibasket Lanciano. A fare da suggestivo sfondo alla presentazione del roster e dello staff tecnico e societario, la splendida abbazia medievale di San Giovanni in Venere, senza dubbio uno degli angoli più caratteristici della Frentania. Presenti le istituzioni cittadine tra cui il sindaco Enrico Di Giuseppantonio, e l’assessore allo sport Maura Sgrignuoli che hanno ribadito la loro vicinanza al progetto sportivo rossonero. Non è mancato il saluto di Davide Caporale, assessore allo sport del Comune di Lanciano che ha riconosciuto alla società un ruolo di primo piano nel tessuto sociale e formativo della città. Presente a nome della Federbasket Francesco Di Girolamo, da pochi giorni confermato alla guida del Comitato F.i.p. Abruzzo.

L’Unibasket dunque riparte ufficialmente dopo i mesi difficili causati dalla pandemia e dal lockdown e lo fa con tante idee, progetti, investimenti ma soprattutto con infinita passione e tanto entusiasmo, ingredienti questi fondamentali per chi vuole fare basket in maniera seria e coerente. A presentare la serata dalla splendida scalinata dell’abbazia, il presidente Carlo Paolo Valentinetti che ha fatto conoscere al folto pubblico presente le conferme ma soprattutto i volti nuovi del roster e dello staff tecnico rossonero: le prime e più importanti novità sono senza dubbio quelle di Fabio Di Tommaso, nuovo coach della C Gold e responsabile del settore giovanile frentano e dei suoi collaboratori Povilas Cukinas e Alessandro De Florio. A loro si aggiunge la riconferma dei tecnici Antonio Iarlori, Tito Maria Tosti, Domenico Di Muzio, Arnaldo Sgrignuoli e del coach serbo Milan Mandaric, fondatore della Unibasket Academy.

Tantissimi i volti nuovi anche nel roster che ripartirà dal neo capitano Dusan Ranitovic e dai giovani Constantin Maralossou Dabangdata e Vlad Bantsevich. A loro si sono aggiunti il ritorno dell’esperto Nikola Munjic ed i lancianesi d.o.c. Giandomenico Ucci e Carlo Muffa. Su questa già ottima base la società ha inserito numerosi atleti internazionali di grande prospettiva come Seraphin Kadjividi Boussoukna, Yahor Yuryeu e Williams Bakadal.  Nutrito è il gruppo composto dai giovani talenti provenienti dalla città e dal territorio come Luca Di Fonzo, Ivan D’Ottavio, Lorenzo Andreoli, Roberto Stella, Christian Corte e Marco D’Ippolito a cui si aggiungono i due giovanissimi atleti maliani Youssouf Kamatè e Ousmane Cissè.

Prima della presentazione ufficiale a Fossacesia, la squadra, lo staff tecnico ed i dirigenti si sono ritrovati nella sede sociale di via A.Caporali per le foto di rito che hanno avuto come scenario la splendida piazza Plebiscito e la cattedrale della Madonna del Ponte, in una data simbolica com’è quella del 13 settembre, giorno in cui si aprono ufficialmente le “Feste di Settembre” in onore della patrona di Lanciano. Un gesto quello dell’Unibasket che vuole testimoniare la grande vicinanza ai lancianesi, alla città, e alle sue antichissime tradizioni.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi