San Giovanni in Venere, manca l’accesso per i disabili - Di Giuseppantonio sollecita la Provincia per la messa in funzione del montascale

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


1 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Giovanni in Venere, manca l’accesso per i disabili

Di Giuseppantonio sollecita la Provincia per la messa in funzione del montascale

“Gli uffici tecnici della Provincia di Chieti sono stati di nuovo interpellati affinché si possa finalmente giungere in tempi brevi a mettere in funzione il montascale e permettere alle persone con difficoltà motoria di poter accedere a San Giovanni”.

È quanto afferma il sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, in seguito alle lamentele dell’associazione “Carrozzine Determinate”, per rivendicare il diritto, finora mai ottenuto, di entrare nella secolare abbazia. I disabili sono tornati a protestare il 3 settembre scorso, in occasione della riapertura di San Giovanni in Venere, dopo gli interventi, eseguiti in massima urgenza, sul Portale della Luna, proprio dove dovrebbero poter accedere i disabili. L’installazione del montascale provvisorio è stato completato già da un anno, ma non è mai entrato in funzione.

“La nostra amministrazione è stata sempre sensibile a far in modo che questa città fosse accogliente e fruibile a tutti. Di recente, nel parco Bucciante, nel centro di Fossacesia, abbiamo inaugurato il primo parco inclusivo, mentre dal 2017, abbiamo realizzato “Una spiaggia per tutti”, attrezzata per le persone diversamente abili e i loro accompagnatori – ricorda il sindaco Di Giuseppantonio -. Ci siamo impegnati anche per rendere agevole l'ingresso alle persone con difficoltà motoria a San Giovanni in Venere, che ogni anno è visitata da migliaia tra turisti e fedeli. Quando ero presidente, sono riuscito a far ottenere alla Provincia dall’onorevole Maurizio Lupi, cittadino onorario ed originario di Fossacesia, un finanziamento di 50 mila euro da parte del Ministero dell’Economia e Finanze nell’ambito del programma per l'abbattimento delle barriere architettoniche – ricostruisce il Sindaco Enrico Di Giuseppantonio -. L'esecuzione dell'opera è avvenuta sotto il controllo della Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio d’Abruzzo, mentre la progettazione è stata curata dal Servizio tecnico della Provincia di Chieti. Dinanzi alle richieste che sono state rinnovate in questi giorni dall’associazione “Carrozzine Determinate”, cessata la fase del lockdown e completati i lavori al Portale della Luna, mi sono subito attivato presso la Provincia perché si superino tutti gli aspetti burocratici rimasti e il montascale entri in funzione quanto prima”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi