Cocaina in auto e a casa: 53enne arrestato - L’uomo di Perano fermato a Selva di Altino

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


1 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Altino   Cronaca 08/08

Cocaina in auto e a casa: 53enne arrestato

L’uomo di Perano fermato a Selva di Altino

Un nuovo arresto per droga da parte dei carabinieri della compagnia di Lanciano agli ordini del capitano Vincenzo Orlando. Ieri pomeriggio, durante i controlli contro lo spaccio di stupefacenti, in località Selva di Altino, i militari hanno intercettato una Fiat Punto con a bordo un uomo che procedeva speditamente in direzione Piane d’Archi.

Dopo essere stato seguito per un tratto, il veicolo è stato raggiunto e controllato. "L'uomo alla guida – spiegano i carabinieri – evidenziava un ingiustificato stato di irrequietezza che induceva i militari ad approfondire le verifiche mediante una perquisizione personale e veicolare. Nel corso dell’attività, i militari hanno trovato, occultato sotto la scatola dello sterzo, un pacchetto di sigarette contenente un involucro in plastica con all’interno circa 8 grammi di cocaina. La perquisizione è stata pertanto estesa all’abitazione dell’uomo e anche qui sono stati trovati altri 3 grammi di cocaina e un bilancino di precisione a conferma della finalità di spaccio della droga sequestrata".

L'uomo, T.M. di 53 anni, di Perano, è stato dichiarato in stato di arresto e su disposizione della Procura della Repubblica di Lanciano, tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida e del giudizio direttissimo previsti per oggi. Sono in corso verifiche per stabilire la provenienza dello stupefacente, sicuramente destinato alla zona frentana.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi