Rottura della condotta principale a Casoli: sospesa l’erogazione dell’acqua in 18 Comuni - La comunicazione della Sasi
Scopri di più CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


14 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Casoli   Cronaca 24/07

Rottura della condotta principale a Casoli: sospesa l’erogazione dell’acqua in 18 Comuni

La comunicazione della Sasi

La rottura nell'acquedottoQuesta mattina alle 6.00 la Sasi ha rilevato la rottura della condotta principale in località Rio Secco del Comune di Casoli.

"Gli interventi riparazione sono già in corso e, come accade sempre in questi casi, è necessario sospendere la fornitura idrica e sono diversi i Comuni che, purtroppo, rimarranno senz'acqua per tutta la giornata di oggi", spiega una nota della società diramata alle 9.15 di questa mattina.

“Siamo consapevoli del disagio che dovranno subire i cittadini ma non si può fare altrimenti – puntualizza Pio D'Ippolito responsabile dell'area tecnica della Sasi – stiamo lavorando senza sosta già da alcune ore per effettuare questa urgente riparazione e per cercare di ultimare i lavori entro i tempi stabiliti”

I rubinetti rimarranno a secco dalle 11.00 di oggi 24 luglio fino alle ore del mattino di domani 25.

I Comuni interessati dalla sospensione della fornitura idrica sono: Altino, Archi, Atessa, Casalbordino, Casoli (utenti di Colle Marco), Cupello, Furci, Gissi, Monteodorisio, Paglieta, Perano, Pollutri, San Buono, San Salvo, Scerni, Torino di Sangro, Vasto e Villalfonsina.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi