Di Giuseppantonio si appella ai giovani e ai titolari dei locali per "una movida sostenibile" - Nelle ultime serate rifiuti lasciati sulla riviera
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


14 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Di Giuseppantonio si appella ai giovani e ai titolari dei locali per "una movida sostenibile"

Nelle ultime serate rifiuti lasciati sulla riviera

Il sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, richiama giovani e non a una movida nel rispetto dell'ambiente e del decoro urbano. A spingere il primo cittadino a lanciare l'appello è il ritrovamento di rifiuti di varia natura in diversi punti del litorale: bottiglie di vetro, bicchieri di carta, plastica.

"Sono segnali – dice Di Giuseppantonio – che se da una parte testimoniano il ritorno alla normalità tanto attesa, dall’altra attestano atteggiamenti poco piacevoli che non lasciano indifferenti e che anzi preoccupano. Che Fossacesia Marina sia diventata negli ultimi anni la meta preferita dei giovani sull’intera Costa dei Trabocchi è un dato di fatto e per mantenere anche nel futuro questa prerogativa, è bene ricordare che nessuno ha il diritto di sporcare la nostra città, specialmente in un momento così delicato in cui la pulizia è garanzia della salute di tutti".

Il richiamo alla responsabilità è anche indirizzato anche agli operatori turistici: "Chiediamo collaborazione da parte dei titolari degli stabilimenti e dei locali e di chi li frequenta perché una movida sicura e sostenibile è possibile, basta soltanto avere rispetto e cura degli altri e di Fossacesia. Sul litorale le forze dell’ordine sono costantemente presenti e garantiscono un controllo che negli ultimi giorni è stato ancora più rafforzato. Ma oltre a questo sono necessarie poche ma essenziali attenzioni, che riguardano il rispetto degli orari di chiusura dei locali e della loro effettiva capienza ed il contingentamento dei flussi, tutte azioni indispensabili per l’osservanza delle norme di distanziamento sociale sancite dalla normativa Anticovid. C’è poi la sicurezza interna ed esterna nelle aree antistanti e adiacenti i locali. La somministrazione e vendita di bevande alcoliche è vietata ai minori di 18 anni. Per quanto riguarda il decoro urbano, la pulizia e l’igiene degli spazi esterni antistanti e adiacenti i locali è indispensabile per evitare esposizione o accumuli di rifiuti durante e dopo l’orario di chiusura. Ricordo inoltre che a Fossacesia Marina vige l’ordinanza con la quale è fatto divieto di utilizzare la plastica al di fuori dei locali. Così come devono essere impediti nelle ore serali e notturne comportamenti chiassosi da parte degli avventori nelle aree interne ed esterne gli stabilimenti. Confido quindi nella collaborazione di tutti finalizzata a ristabilire le più elementari norme di convivenza civile e al rispetto del giusto decoro, che Fossacesia Marina merita".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi