Impianto elettrico danneggiato da un fulmine, a breve i lavori in contrada La Penna - Il sindaco: "Appresa la notizia, ci siamo attivati per ripristinare il servizio"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


14 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Impianto elettrico danneggiato da un fulmine, a breve i lavori in contrada La Penna

Il sindaco: "Appresa la notizia, ci siamo attivati per ripristinare il servizio"

Inizieranno a breve i lavori di sistemazione dell'impianto di illuminazione pubblica in contrada La Penna, a Fossacesia. Lo rende noto il sindaco Enrico Di Giuseppantonio che in queste settimane si è dovuto impegnare per superare gli aspetti burocratici legati al guasto, causato dal maltempo, che ha lasciato senza luce l'intera zona.

"L'impianto elettrico e i pali dell'illuminazione sono andati fuori uso a causa di un fulmine che si è abbattuto sulla contrada – spiegano il sindaco e gli assessori Giovanni Finoro e Danilo Petragnani, che hanno incontrato i cittadini della zona -. Appena ci è stato segnalato il danno, con l'ufficio tecnico comunale ci siamo attivati con la società elettrica affinchè il servizio venisse ripristinato. La situazione si è ora sbloccata, l'impianto sarà riparato e si procederà a sostituire le luci prima esistenti con lampade led".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi