Autotrasportatore travolto da porta scorrevole alla Ma di Atessa - Grave incidente sul lavoro
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


14 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Atessa   Cronaca 09/06

Autotrasportatore travolto da porta scorrevole alla Ma di Atessa

Grave incidente sul lavoro

Foto AnsaGrave incidente sul lavoro stamattina nella zona industriale di Atessa. Un autotrasportatore, verso le 8.45, è stato travolto da una porta scorrevole dell'azienda Ma, realtà dell'indotto della Sevel.
A quanto pare, da una prima ricostruzione, la pesante porta è uscita dal binario guida schiacciando il lavoratore, un 43enne di Potenza.

L'uomo doveva scaricare le parti meccaniche per la produzione del Ducato. Per poterlo liberare è stato necessario usare un carrello lavoratore. Il 43enne è stato trasportato dall'eliambulanza all'ospedale di Chieti dov'è ricoverato in prognosi riservata per politrauma da schiacciamento.
Su quanto accaduto indagano i carabinieri di Atessa coordinati da capitano Alfonso Venturi. La porta larga circa quattro metri e mezzo è stata posta sotto sequestro.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi