Zero visitatori e ostacoli al trasporto merci, gli animali dello Zoo Safari senza cibo - L’appello dell’amministrazione di Rocca San Giovanni
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


8 aprile 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

bar_chartInfografiche Covid Abruzzo keyboard_arrow_up keyboard_arrow_down

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Zero visitatori e ostacoli al trasporto merci, gli animali dello Zoo Safari senza cibo

L’appello dell’amministrazione di Rocca San Giovanni

Sono oltre 200 gli animali che vivono attualmente nello Zoo Safari di Rocca San Giovanni e l’approvvigionamento di cibo e materie prime risulta essere sempre più difficoltoso a causa del dilagare dei contagi da coronavirus.

L’assenza di visitatori fa venir meno l’apporto economico necessario all’acquisto di mangime, fieno e prodotti simili ed il blocco delle frontiere sta ostacolando il trasporto di merci.

Per questo, l’amministrazione comunale di Rocca San Giovanni lancia un appello a tutta la cittadinanza e a tutti gli esercenti dei comuni limitrofi operanti nella grande distribuzione commerciale, affinché donino al parco tutte quelle forniture alimentari non più commerciabili quali carne, pesce, foraggio, verdura, frutta e simili.

“Il coronavirus non deve uccidere anche i nostri amici animali per fame. Aiutiamoli e non abbandoniamoli!”, è l’appello dell’amministrazione.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi