Sevel, manutentore di 29 anni muore schiacciato - La vittima è un ragazzo del Frusinate che lavorava per una ditta esterna
CHIUDI [X]
 
Atessa   Cronaca 03/01

Sevel, manutentore di 29 anni muore schiacciato

La vittima è un ragazzo del Frusinate che lavorava per una ditta esterna

Cristian TerilliIncidente sul lavoro nello stabilimento di Atessa della Sevel, avvenuto attorno alle 13 di oggi, venerdì 3 gennaio 2020.

Un giovane operaio, di una ditta esterna che si occupa di manutenzione, è rimasto ferito gravemente nel reparto di lastratura e trasportato urgentemente nell’ospedale di Pescara ma a nulla sono valsi i soccorsi dei sanitari che, una volta ad Atessa, hanno solo potuto constatare la morte del giovane.

Il ragazzo, Cristian Terilli, di 29 anni, era originario di Pignataro Interamna, in provincia di Frosinone e lavorava per la Comau, azienda manutentrice Fiat.

Il tragico incidente è avvenuto mentre il giovane stava sostituendo un tirante a un discensore, che si è sganciato per cause ancora da accertare e ha travolto il lavoratore.

"Il 2019 si chiude con un bilancio indegno di un paese civile, di oltre 600 morti sul lavoro e il 2020 si apre con questa drammatica notizia. - affermano le Rsa Fim-Cisl - La salute e sicurezza sul lavoro devono essere un requisito, un diritto imprescindibile e il pilastro fondamentale in tutto il paese. Tutto il nostro cordoglio e vicinanza ai familiati della vittima a cui porgiamo le più sentite condoglianze".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi