A bando i lavori per la valorizzazione del belvedere di San Giovanni in Venere - Nuova pavimentazione ed illuminazione integrata per l’area monumentale
CHIUDI [X]
 

A bando i lavori per la valorizzazione del belvedere di San Giovanni in Venere

Nuova pavimentazione ed illuminazione integrata per l’area monumentale

È stato pubblicato il bando per l'appalto dei lavori di valorizzazione del Belvedere e della Fonte di Venere nell’area monumentale di San Giovanni In Venere. “Si tratta di un programma di recupero e valorizzazione complessivo dell'area monumentale, per il quale lavoriamo da tempo in collaborazione con i soggetti competenti quali la Prefettura di Chieti, la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell’Abruzzo ed i Padri Passionisti”, dice il sindaco Enrico Di Giuseppantonio.

Questo primo intervento si è reso possibile grazie all’azione dell’amministrazione comunale che è riuscita a reperire un finanziamento di 500 mila euro sulla riprogrammazione di fondi FSC 2007-2013 assegnati con deliberazione CIPE n. 97 del 22.12.2017. Il progetto, redatto e approvato in tempi rapidi, prevede la pavimentazione del percorso pedonale che accede al belvedere che si affaccia sulla Costa dei Trabocchi e l’illuminazione complessiva mediante impianto integrato nel contesto naturale e monumentale dell’area.

Inoltre, i lavori prevedono il recupero e la valorizzazione della Fonte di Venere, opera da tempo attesa e che l’amministrazione comunale ha sollecitato senza esito al Ministero dei Beni Culturali, e per la quale sono stati impiegati circa 90 mila euro del finanziamento complessivo ottenuto. Verrà inoltre realizzato un percorso di collegamento che dal parcheggio sottostante permetterà ai turisti di raggiungere ed ammirare la Fonte ed arrivare alla balconata panoramica. Nel progetto sono previsti anche interventi di sistemazione della pavimentazione esistente nell’area monumentale, nei tratti maggiormente deteriorati. Si prevede di terminare i lavori entro la metà del prossimo anno.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi