Fossacesia chiede l’implementazione della rete telefonica e internet - Più servizi per l’area artigianale e per le aree ricomprese nella Zes
 

Fossacesia chiede l’implementazione della rete telefonica e internet

Più servizi per l’area artigianale e per le aree ricomprese nella Zes

Con una lettera inviata alle sede legale della TIM, il sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, ha espressamente richiesto alla società telefonica di implementare il servizio internet nell’area artigianale di Fossacesia.

“Abbiamo fatte nostre le esigenze che ci sono pervenute da molte aziende, desiderose di poter essere in rete e, sotto il profilo della qualità del lavoro, competere adeguatamente sui mercati – spiega il primo cittadino -. Alla TIM abbiamo segnalato come nelle zone artigianale-commerciale lungo la provinciale Casoli-Fossacesia (strada Pedemontana), e quella in località Sterpari, lungo la provinciale Lanciano-Fossacesia, nonché in contrada Cupone, sono necessari interventi per realizzare un'appropriata rete telefonica, con adsl o fibra. Abbiamo fatto inoltre presente alla società telefonica che, come amministrazione comunale, stiamo lavorando da tempo per favorire nuovi insediamenti produttivi, in alcune aree – ricorda Di Giuseppantonio – che sono ricomprese nella istituenda ZES (Zona Economica Speciale). Alla luce di questi dati abbiamo quindi chiesto di valutare l'opportunità di attivare tutte le procedure necessarie per un appropriato servizio telefonico, indispensabile per la connettività delle attività che operano nelle zone indicate”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi