San Vito, cadavere di un uomo trovato sotto al belvedere - Sul posto i carabinieri e vigili. Area interdetta. Avviate le indagini
 

San Vito, cadavere di un uomo trovato sotto al belvedere

Sul posto i carabinieri e vigili. Area interdetta. Avviate le indagini

San Vito Chietino: il luogo in cui è stato ritrovato il cadavere

È di un uomo di circa quarant'anni il corpo esanime rinvenuto stamani al di sotto del Belvedere Mare-Monti. Il cadavere è stato notato da un passante che stava facendo jogging e si è fermato a fare stretching vicino alla ringhiera, avvistando il corpo del giovane. Erano circa le 5 del mattino quando ha avvisato le forze dell'ordine.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Ortona con la scientifica e la polizia locale di San Vito Chietino. Le indagini sono coordinate dal pm del tribunale di Lanciano, Serena Rossi.

I militari stanno eseguendo i rilievi necessari a risalire alle cause del decesso. Si ipotizza un gesto volontario, ma nessuna possibilità è esclusa. Non sono stati trovati documenti accanto al corpo, ma data la colorazione olivastra l'uomo potrebbe essere straniero.

L'area attorno al luogo del ritrovamento, che si trova all'ingresso del paese, è stata delimitata con nastro segnaletico biancorosso e interdetta al transito.

Il corpo dell'uomo è stato ora trasferito nell'ospedale di Chieti in attesa dell'autopsia per far luce sulle cause dell'accaduto.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi