Frontale tra bisarca e auto sulla statale 16, muore un 39enne vastese - Incidente in località Le Morge, a pochi metri dal ponte sulla ferrovia

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Torino di Sangro   Cronaca 18/07/2019

Frontale tra bisarca e auto sulla statale 16, muore un 39enne vastese

Incidente in località Le Morge, a pochi metri dal ponte sulla ferrovia

17.30 - È stata riaperta al traffico la statale 16 dopo la rimozione dei veicoli coinvolti nell'incidente.

15.15 - E' un 39enne di Vasto, Marco Trivilini, operaio alla Sevel di Atessa, l'uomo che ha perso la vita nel terribile scontro sulla statale 16. L'incidente è avvenuto nel territorio di Torino di Sangro, a poca distanza del ponte ferroviario, nei pressi dell'incrocio per contrada Palude.

La prima notizia. Torna a macchiarsi di sangue la Statale 16. Un incidente mortale si è verificato al km 497+250 in territorio di Torino di Sangro, in località Le Morge. 

Una Fiat Grande Punto, che viaggiava i direzione nord, ha impattato frontalmente con una bisarca che trasportava furgoni e procedeva nel senso di marcia opposto. Per il 39enne di Vasto alla guida dell'automobile, non c'è stato scampo

Sul posto ci sono i carabinieri di Torino di Sangro, i vigili del fuoco e il personale dell'Anas.

La strada è chiusa in entrambe le direzioni.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi