Emergenza cinghiali, il Comune di Orsogna chiede l’intervento della Polizia provinciale - Necessario intervento urgente per eliminare il sovraffollamento degli ungulati
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Orsogna   Attualità 24/06/2019

Emergenza cinghiali, il Comune di Orsogna chiede l’intervento della Polizia provinciale

Necessario intervento urgente per eliminare il sovraffollamento degli ungulati

Il Comune di Orsogna ha chiesto alla Polizia provinciale di Chieti un intervento urgente per eliminare il sovraffollamento di cinghiali, che continuano a provocare rischi per la sicurezza stradale e l’incolumità dei cittadini, a danneggiare le colture e a creare numerosi disagi e costi per la comunità.

La richiesta è stata firmata dal sindaco di Orsogna, Ernesto Salerni, che ha chiesto agli ispettori provinciali di estendere il controllo all’intero territorio comunale. Da mesi il centro urbano di Orsogna è invaso da branchi di cinghiali che occupano anche luoghi frequentati dai bambini del paese, creando paura e disagio. Senza contare i pericoli per gli automobilisti e i danni subiti dagli agricoltori.

L’Amministrazione comunale auspica un rapido intervento da parte della Polizia provinciale che in altri Comuni ha già dato buoni risultati.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi