Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


16 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Orsogna   Sport 13/05/2019

Unibasket Lanciano lotta, ma in finale va Montegranaro

Al Palazzetto di Orsogna passa la Sutor con il risultato di 102 a 107

Si spegne in una fredda sera di maggio il sogno promozione dell’Unibasket Lanciano. A fare festa dopo una partita che sarebbe riduttivo definire palpitante, è la Sutor Montegranaro che, ribaltando pronostico e fattore campo, si guadagna con merito il pass per la finalissima contro Val di Ceppo.

Gara che deciderà chi tra le due pretendenti si sarà guadagnato il tanto atteso pass per la Serie B. Si gioca ad Orsogna a causa dell’indisponibilità dell’impianto di casa, ma sugli spalti il tifo è comunque caldissimo: si registra infatti il tutto esaurito con ampia presenza delle istituzioni e con le tifoserie avversarie che tra bandiere, sciarpe e cori non fanno mai mancare il sostegno alle due squadre in campo.

Non sono bastati agli uomini di Corà grinta, cuore e determinazione per conquistare questa importantissima gara 3, tra l’altro quasi sempre condotta dai padroni di casa, ritrovatisi però senza Adonide (distorsione alla caviglia per lui) nel momento clou della gara e a Ranitovic e D’Eustachio, usciti poi per 5 falli. E a nulla è servito lo sforzo finale che aveva permesso a capitan Martelli e ai suoi di recuperare lo svantaggio di dieci punti inflitto dalla Sutor.

La vittoria prende la via di Montegranaro, ma nonostante il grande dispiacere resta intatta la consapevolezza di aver comunque giocato un grandissimo campionato, ricco di vittorie e soddisfazioni e soprattutto di aver riportato la grande pallacanestro in una città come Lanciano. Il cammino dell’Unibasket Lanciano è solo all’inizio ma con il sostegno dei tifosi e della città nessun traguardo è precluso.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi