Nuova palestra al Villaggio Studi, presentato il progetto agli studenti - I lavori della nuova struttura inizieranno entro l’anno
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Fossacesia   Attualità 16/01/2019

Nuova palestra al Villaggio Studi, presentato il progetto agli studenti

I lavori della nuova struttura inizieranno entro l’anno

Inizieranno entro l’anno i lavori per la realizzazione della nuova palestra nel Villaggio degli Studi di Fossacesia. Ieri mattina, alla presenza dei docenti e degli alunni delle medie e delle quinte classi della scuola elementare del capoluogo, è stato presentato il progetto dell’impianto, classificatosi al quinto posto della graduatoria generale su 63 progetti ammessi in provincia di Chieti e inserito nel Piano Triennale Regionale di Edilizia Scolastica 2018/2020.

La struttura sportiva, per la quale è prevista una spesa complessiva di 1 milione e 500 mila euro, è conforme alle vigenti norme CONI e ai Regolamenti delle rispettive Federazioni nazionali. All’illustrazione del progetto, presenti il sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, il vice sindaco e assessore alla Pubblica Istruzione, Paolo Sisti, il dirigente scolastico, Mauro Scorrano. Gli aspetti principali su come sarà l’impianto e sul quale gli alunni hanno rivolto molte domande per soddisfare la propria curiosità, sono stati illustrati dai progettisti, gli architetti Antonio Colanzi e Elisabetta Travaglini.

La palestra sarà disposta su due livelli. L’area agonistica disporrà di un campo per volley, basket e altre attività di squadra al chiuso che misurerà 28x15, di 2 spogliatoi di 54 metri quadri l’uno, 2 spogliatoi per gli istruttori-insegnanti, un locale infermeria, un’aula per la didattica sportiva e servizi. E’ stata prevista una tribuna per il pubblico che può ospitare fino a 280 posti a sedere. Nella parte superiore, insieme ad altri spazi ci sarà anche un’area ristoro.

Oltre alla struttura sono previsti anche lavori per attività sportive all’esterno, la realizzazione di parcheggi e spazi di manovra per una superficie pari a 570 mq, con stalli di sosta per autovetture, disabili e scuolabus con circa 21 posti auto. Particolarmente soddisfatto il dirigente Scorrano, ex pallavolista e allenatore di volley. “La realizzazione del Villaggio degli Studi è stato un obiettivo che mi sono posto sin dal mio primo mandato come sindaco di Fossacesia – ha sottolineato nel suo intervento Di Giuseppantonio -. Oggi arricchiamo il campus con una struttura di fondamentale importanza. Lo sport, d’altro canto, è un momento educativo nella vita scolastica dei nostri giovani, favorisce l’aggregazione e questa sarà una struttura di rilievo non solo per la popolazione scolastica, ma per tutta la comunità di Fossacesia”.

Di Giuseppantonio ha scherzato con i ragazzi della scuole, rispondendo alle loro domande e ringraziando per gli apprezzamenti positivi ricevuti. “La nuova palestra va ad aggiungersi alle strutture sportive del territorio e servirà alla crescita dei nostri ragazzi – ha aggiunto Sisti -. La presentazione del progetto è un altro tassello di una programmazione seria e mirata, che ci ha consentito in questi anni di realizzare scuole moderne e sicure, attingendo a finanziamenti pubblici messi a bando. La realizzazione della palestra consentirà di garantire l’ottenimento di elevati livelli qualitativi in termini di standard funzionali dei locali, degli impianti e delle strutture, in linea con le vigenti norme in materia di impiantistica sportiva e di sicurezza”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi