Fossacesia comune virtuoso: no all’eco-tassa sui rifiuti - Il comune tra i primi 5 del chietino per la gestione dei rifiuti
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Fossacesia   Attualità 25/10/2018

Fossacesia comune virtuoso: no all’eco-tassa sui rifiuti

Il comune tra i primi 5 del chietino per la gestione dei rifiuti

Con una percentuale che supera l'85% sulla gestione dei rifiuti, degli imballaggi e dei rifiuti di imballaggio nella regione Abruzzo, Fossacesia è tra i cinque comuni più virtuosi del chietinoA dirlo è proprio la Regione Abruzzo che ha diffuso i dati del rapporto ORSO (Osservatorio Rifiuti Sovraregionale) relativi al 2017.

La provincia di Chieti, tra l’altro, risulta prima in Abruzzo, con una percentuale che tocca il 67,06 per cento. Il risultato conseguito da Fossacesia è reso ancor più significativo dal fatto che si tratta di un comune importante per rilevanza abitativa, soprattutto nel periodo estivo

“Il monitoraggio sui flussi di rifiuti eseguito dalla società di rilevamento, conferma il buon andamento delle pratiche di smaltimento da parte dei cittadini - afferma l'assessore all'ambiente Raffaele Di Nardo -. Siamo riusciti, attraverso una campagna di sensibilizzazione a far comprendere quanto fosse importante procedere seriamente ad una oculata gestione dei rifiuti, degli imballaggi e dei rifiuti di imballaggio, per la tutela della salute pubblica e dell’ambiente”.

"Il risultato che oggi abbiamo raggiunto - aggiunge il sindaco Enrico Di Giuseppantonio - si traduce in un altro significativo aspetto: Fossacesia non vedrà applicata l’eco-tassa sui rifiuti. Mi auguro che in futuro, con la collaborazione di tutti, la nostra città possa superare molto presto quota 90 per certo nella raccolta differenziata dei rifiuti. Una percentuale che, - conclude - sono convinto, raggiungeremo entro il prossimo anno. ”

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi