CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


20 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Perano   Attualità 05/10/2017

A Perano convegno su illuminazione e risparmio energetico

Il Comune di Perano preso ad esempio come case study

Si terrà domani, venerdì 6 ottobre, a Perano il convegno dal titolo “Pubblica illuminazione, opportunità di efficienza e risparmio energetico per cittadini, enti pubblici e professionisti. Comune di Perano – Case study”.

L’incontro, organizzato dal Comune di Perano e patrocinato dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Chieti e C.P.M., si terrà dalle 16.30 alle 20 nella sala polivalente di Perano Scalo. 

Vi prenderanno parte il sindaco Gianni Bellisario con saluto di benvenuto e introduzione al convegno, a seguire gli interventi di Emidio Primavera, direttore del Dipartimento Opere Pubbliche, Governo del Territorio e Politiche Ambientali della Regione Abruzzo, del presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Chieti Giuseppe Totaro, dell’architetto Alessandro Garsia che si occuperà di presentare  il progetto “Comune di Perano – Case study. La progettazione dell’illuminazione pubblica tra risparmio energetico e servizio per i cittadini” con importanti cenni al quadro normativo di riferimento, e infine l’intervento della C.P.M. Gestioni Termiche Srl sul tema della pubblica illuminazione, dal progetto alle opere, facendo riferimento alle opportunità previste nel nuovo Codice degli Appalti (D.lgs.50/2016 e s.m.i.) e dall’illuminazione a LED.

Un’occasione per tutti quei cittadini e professionisti che sono sensibili alle tematiche dell’ottimizzazione e del risparmio delle risorse energetiche sul territorio.

 

 

 

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi