La Passione di Cristo rivive nel borgo di Sant’Apollinare - Per il settimo anno torna la sacra rappresentazione tra le vie del centro

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


31 maggio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Sant’Apollinare   Eventi 09/04/2017

La Passione di Cristo rivive nel
borgo di Sant’Apollinare

Per il settimo anno torna la sacra rappresentazione tra le vie del centro

Si terrà questa sera, domenica 9 aprile, alle ore 20.30, in corso Trieste e Trento a Sant’Apollinare, la settima edizione della sacra rappresentazione della Passione di Cristo.

La manifestazione ha inizio nel 1967 e sintetizza non solo la fede religiosa degli abitanti di Sant’Apollinare, ma anche la loro apertura ad ospitare nel loro grazioso centro i tanti che in questa occasione vogliono conoscerlo direttamente. Nel 2008 il Gruppo Giovani del paese ha cercato di riportare alla luce questa importante tradizione dandole un nuovo input. Quest’anno l’intera comunità si è impegnata per far sì che la settima edizione possa coinvolgere tutto il paese e non solo.

Si tratta di un momento di fede e amicizia, il cammino si svolge percorrendo quasi passo passo i luoghi più significativi del paese: l’ingresso in corso Trieste e Trento, l’antico percorso che conduce alla vecchia Fonte cittadina, la piazza dove sorge la chiesa della Madonna delle Grazie e infine il largo del Castello risalente all’età medievale.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi