Consegna la droga al posto di blocco, 19enne arrestato - Il giovane fermato dai carabinieri

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


30 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Bomba   Cronaca 21/03/2013

Consegna la droga al posto di
blocco, 19enne arrestato

Il giovane fermato dai carabinieri

foto repertorioQuesta notte i Carabinieri della Stazione di Bomba hanno tratto in arresto uno studente di 19 anni di Lanciano trovato in possesso di 22 grammi di hashish. Il giovane si trovava a bordo di una Ford Focus in compagnia di altri tre coetanei, risultati estranei ai fatti, quando è stato fermato da una pattuglia di Carabinieri che stava svolgendo un posto di controllo alla circolazione stradale nel comune di Colledimezzo (CH). Nel corso dei controlli dei documenti di circolazione dell’auto e di quelli d’identità degli occupanti, i carabinieri hanno notato che uno dei quattro studenti era visibilmente nervoso e preoccupato.

Pensando che potesse detenere della sostanza stupefacente, gli uomini dell’Arma hanno deciso di approfondire il controllo ma il 19enne, vistosi ormai scoperto, ha deciso di consegnare spontaneamente lo stupefacente in suo possesso, circa 22 grammi di hashish suddivisi in due involucri. Accompagnato in caserma il giovane è stato tratto in arresto con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, posto agli arresti domiciliari. I suoi amici sono risultati estranei ai fatti.

Comando Provinciale Carabinieri Chieti

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi