Spacciatori in manette: terzo arresto della settimana - Continua l’operazione antidroga della compagnia di atessa
CHIUDI [X]
 
Atessa   Cronaca 11/01/2013

Spacciatori in manette: terzo
arresto della settimana

Continua l’operazione antidroga della compagnia di atessa

Spaccio di drogaAncora un arresto per spaccio di droga da parte dei carabinieri della Compagnia di Atessa. Solo un questa settimana sono tre le persone finite in manette in Val di Sangro. Un evidente giro di vite da parte delle forze dell'ordine che continuano a lavorare con l'intenzione di arginare il fenomeno dello spaccio sul territorio.

A finire in manette è stato un artigiano di 33 anni di Bomba, nella cui abitazione sono stati rinvenuti un bilancino di precisione e 27 grammi di marijuana. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, è stato quindi arrestato con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

"A segnalare ai carabinieri lo strano andirivieni di persone dall’abitazione del 33enne - riferisce una nota del comando provinciale di Chieti- sono stati gli abitanti della zona. Quando gli uomini dell’Arma hanno bussato alla sua porta, l’uomo è apparso subito nervoso.

Nella sua camera da letto i militari hanno recuperato 27 grammi di hashish che erano stati nascosti in un contenitore di plastica posto dietro uno specchio ed un bilancino di precisione occultato sotto un mobile. Dopo l’arresto l’uomo, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato posto agli arresti domiciliari".

Questo arresto fa seguito a quello dell'imprenditore di Atessa e del giovane di Archi. I carabinieri, continuando ad indagare, puntano a risalire ai fornitori degli spacciatori locali.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi