Forte grandinata a Fossacesia, il sindaco chiede lo stato di calamità naturale - Auto, abitazioni, locali pubblici e stabilimenti danneggiati
CHIUDI [X]
 
Fossacesia   Cronaca 10/07

Forte grandinata a Fossacesia, il sindaco chiede lo stato di calamità naturale

Auto, abitazioni, locali pubblici e stabilimenti danneggiati

Oltre alla grandine, con chicchi di notevoli dimensioni che hanno spaccato numerose tegole, il forte vento ha divelto le coperture di alcune abitazioni a Fossacesia Marina, dove tra l’altro si registrano allagamenti, che hanno interessato sia abitazioni che locali pubblici.

Danni anche agli stabilimenti balneari. Inagibile il sottopasso Grotte, che collega il Lungomare di Fossacesia Marina alla Statale 16 Adriatica per la presenza di acqua.

Per questi motivi, il sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, chiede alla Regione Abruzzo e al Governo nazionale lo stato di calamità naturale per i danni subiti dalla città, colpita nel primo pomeriggio di oggi da una violenta grandinata e pioggia. Il primo cittadino chiede anche di disporre dei danni e dei risarcimenti, una volta quantificati e valutati.

“Il maltempo si è abbattuto con forza su Fossacesia e sul suo litorale, provocando ingenti danni. Centinaia di macchine sono state danneggiate. – afferma Di Giuseppantonio - Registriamo anche numerosi smottamenti e allagamenti lungo le principali strade di collegamento tra Fossacesia e gli altri centri del comprensorio. Danni anche per il nostro settore agricolo. Ci troviamo ad affrontare una situazione difficilissima”, conclude il sindaco Di Giuseppantonio, che per far fronte alle emergenze ha attivato anche il Coc (Centro Operativo Comunale di Protezione Civile).

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi